+ 1 (707) 877-4321
+ 33 977-198-888
English
Français
Deutsch
Italiano
Español
Русский
中国
Português
日本

un bar al Folies-Bergere, 1882 di Edouard Manet (1832-1883, France) | Riproduzioni Di Belle Arti Edouard Manet | WahooArt.com

Spedizione gratuita. Restituzione Tutto il tempo. Vedi i dettagli.

Opera D'arte , Opera D'arte
un bar al Folies-Bergere, 1882 di Edouard Manet (1832-1883, France) | Riproduzioni Di Belle Arti Edouard Manet | WahooArt.com
Opera D'arte , Opera D'arte

"un bar al Folies-Bergere"

Edouard Manet - olio su tela - 96 x 130 cm - 1882 - (Courtauld Institute of Art (London, United Kingdom))

un bar al Folies-Bergère ( Francese : un bar aux folies bergère ) , dipinto ed esposto al salon di parigi in 1882 , fu l'ultima grande opera del pittore francese édouard manet . raffigura una scena nel nightclub folies bergère di parigi . originariamente apparteneva al compositore emmanuel chabrier , chi era Manet's vicino di casa , e pendeva dal suo piano . Il dipinto esemplifica Manet's impegno per il realismo nella sua rappresentazione dettagliata di una scena contemporanea . Molte funzionalità hanno lasciato perplessi i critici, ma quasi tutti hanno dimostrato di avere una logica , e il dipinto è stato oggetto di numerosi articoli popolari e accademici . La figura centrale si trova davanti a uno specchio , sebbene critics—accusing Manet di ignoranza di prospettiva e presunta varie impossibilità nel painting—have ha discusso questo punto da quando sono state pubblicate le prime recensioni . In 2000 , però , una fotografia scattata da un punto di vista adeguato di una ricostruzione in scena è stata mostrata per riprodurre la scena come dipinta da manet . Secondo questa ricostruzione , " la conversazione che molti hanno ipotizzato traspirasse tra la barista e il gentiluomo si rivela essere un'ottica trick—the l'uomo sta fuori dal painter's campo visivo , a sinistra , e distoglie lo sguardo dalla barista , piuttosto che stare proprio di fronte a lei . " Come sembra , l'osservatore dovrebbe essere in piedi a destra e più vicino alla barra rispetto all'uomo il cui riflesso appare sul bordo destro dell'immagine . Questa è una deviazione insolita dal punto di vista centrale di solito assunto quando si visualizzano immagini disegnate in base alla prospettiva . Affermare la presenza dello specchio è stato cruciale per molti interpreti moderni . fornisce un parallelo significativo con las meninas , un capolavoro di un artista manet ammirato , diego velazquez . c'è stato un notevole sviluppo di questo argomento da quando michel foucault lo ha affrontato nel suo libro the order of things ( 1966 ) . lo storico dell'arte jeffrey meyers descrive il gioco intenzionale sulla prospettiva e l'apparente violazione delle operazioni degli specchi : “ Dietro di lei , e si estende per l'intera lunghezza del file four-and-a-quarter-foot pittura , è la cornice d'oro di un enorme specchio . il filosofo francese maurice Merleau-Ponty ha chiamato uno specchio ‘the strumento di una magia universale che trasforma le cose in occhiali , occhiali nelle cose , me negli altri , e altri dentro di me . ’ Noi , gli spettatori , stare di fronte alla barista dall'altra parte del bancone e , guardando il riflesso nello specchio , vedere esattamente ciò che vede . . . Un critico lo ha notato Manet’s ‘preliminary lo studio la mostra posizionata a destra , mentre nella tela finita è al centro dell'attenzione . ’ sebbene manet la spostasse da destra al centro , ha mantenuto la sua riflessione sulla destra . Visto allo specchio , sembra impegnata con un cliente
in pieno viso , she’s self-protectively ritirato e remoto . ” Il dipinto è ricco di dettagli che forniscono indizi sulla classe sociale e l'ambiente . La donna al bar è una persona reale , noto come suzon , che ha lavorato al Folies-Bergère all'inizio 1880s . Per la sua pittura , Manet la posò nel suo studio . Includendo un piatto di arance in primo piano , Manet identifica la barista come una prostituta , secondo lo storico dell'arte larry l . Ligo , chi dice che manet associava abitualmente le arance alla prostituzione nei suoi dipinti . T . J . Clark dice che la barista lo è " destinato a rappresentare una delle prostitute per le quali il Folies-Bergère era well-known " , chi è rappresentato " sia come venditore che a commodity—something da acquistare insieme a un drink . " Altri dettagli notevoli includono la coppia di piedi verdi nella parte superiore left-hand angolo , che appartengono a un trapezista che si esibisce al di sopra del restaurant's mecenati . le bottiglie di birra raffigurate sono facilmente identificabili dal triangolo rosso sull'etichetta come bass pale ale , e la cospicua presenza di questo marchio inglese invece della birra tedesca è stata interpretata come documentazione di anti-German sentimento in francia nel decennio successivo al Franco-Prussian Guerra .



 
Stampa su tela     Riproduzione
Vuoi acquistare una stampa su tela di questa opera d'arte di Edouard Manet ?
WahooArt.com utilizza solo la più moderna ed efficiente tecnologia di stampa sulle nostre tele, basata sul metodo di stampa Giclée. Questa innovativa tecnica di stampa ad alta risoluzione offre stampe durevoli e spettacolari della migliore qualità.
Ordina subito la tua stampa !


  Per avere qualcosa di più di una semplice stampa puoi avere una riproduzione fatta a mano di un dipinto di Edouard Manet Grazie ai nostri artisti talentuosi, offriamo dipinti a olio fatti a mano al 100% su vari soggetti e in vari stili

Clicca qui per acquistare una riproduzione ad olio dipinta a mano di quest'opera d'arte di Edouard Manet



Loading Edouard Manet biography....