+ 1 (707) 877-4321
+ 33 977-198-888
English
Français
Deutsch
Italiano
Español
Русский
中国
Português
日本

"Fiore della palude, una testa umana e triste", litografia di Odilon Redon (1841-1916, France)

Buy Eleganti Riproduzioni Artistiche Odilon Redon Fiore Della Palude, Una Testa Umana E Triste (Fiori-Personaggi-Corpo-Uomini) , Buy Eleganti Riproduzioni Artistiche Odilon Redon Fiore Della Palude, Una Testa Umana E Triste (Fiori-Personaggi-Corpo-Uomini) 'Fiore della palude, una testa umana e triste', litografia di Odilon Redon (1841-1916, France) Buy Eleganti Riproduzioni Artistiche Odilon Redon Fiore Della Palude, Una Testa Umana E Triste (Fiori-Personaggi-Corpo-Uomini) , Buy Eleganti Riproduzioni Artistiche Odilon Redon Fiore Della Palude, Una Testa Umana E Triste (Fiori-Personaggi-Corpo-Uomini)

"Fiore della palude, una testa umana e triste"




Odilon Redon (Bordeaux, 20 aprile 1840 – Parigi, 6 luglio 1916) è stato un pittore francese.

Nel 1855 cominciò i suoi studi di disegno, attratto in modo particolare dalle opere di Eugène Delacroix, e nel 1860 cominciò a esporre al Salon des Amis des Arts di Bordeaux.

Nel 1864 si trasferì a Parigi dove entrò in contatto con Gustave Moreau: fu in questo periodo che Redon si avvicinò alle tematiche simboliste, arrivando alla conclusione che la vera dimensione dell'arte è il sogno, che permette all'artista l'esplorazione di un fantastico mondo interiore.

In contrapposizione al contemporaneo impressionismo, Redon rifiutò, nelle sue prime creazioni, l'uso del colore, privilegiando i disegni e le litografie, che espose al Salon dal 1867 al 1889.

I suoi artisti preferiti (Francisco Goya, Edgar Allan Poe, Charles Baudelaire) e le sue amicizie (Paul Gauguin, Stephane Mallarmé, André Gide) collocano Redon nell'ambito di quel simbolismo del quale fu un precursore e uno dei più autentici rappresentanti in campo figurativo.

Nella sua produzione s'intrecciano miti classici e orientali a temi tipici del suo tempo, pieni di ambiguità basata sullo strano, sul bizzarro, sul chimerico e sul grottesco che non mancò di suscitare l'interesse dei surrealisti; ma fu soprattutto l'amicizia col poeta Stephane Mallarmé che permise a Redon di ampliare ed approfondire in chiave decadente i temi dei suoi dipinti.

Il 1º maggio 1880, a 40 anni, sposa Camille Falte, una creola originaria dell'Ile-Bourbon (in seguito sarà ribattezzata isola di Réunion), alla quale fu estremamente legato, e che lo aiuterà curando i rapporti con la stampa ed i mercanti d'arte.

Nel 1886 espose all'ultima mostra degli impressionisti, ormai tale solo di nome.

A partire dal 1889 mise in secondo piano i disegni e le litografie per dedicarsi maggiormente alla pittura, usando gli oli, i pastelli e gli acquerelli, per far scaturire l'irrazionale e il mistero dai più semplici soggetti, spesso da un semplice mazzo di fiori.

Legato a questo tema vi fu la profonda amicizia col botanico Armand Clavaud, che lo indirizzò verso le teorie di Charles Darwin e gli trasmise la passione per i fiori, e col pittore Henri Fantin-Latour; ma mentre l'approccio di quest’ultimo è fondamentalmente realistico, Redon filtra la realtà attraverso la memoria e l'immaginazione, dando alla sua composizione una valenza evocatrice che va al di là dell'aspetto esteriore dei fiori.

Negli anni successivi Redon ritornò regolarmente su questo tema e a partire dal 1900 inserì le nature morte floreali, da sole o sullo sfondo di altri quadri, in tutte le esposizioni a cui prese parte.

Questi dipinti, che testimoniano la sua predilezione per il sogno e la fantasia, furono i primi ad avere una certa popolarità al di fuori degli ambienti delle avanguardie simboliste.

Nel 1889 conobbe il gruppo dei pittori Nabis: dopo la partenza di Paul Gauguin per la Polinesia, i nabis cercarono il loro nuovo maestro in Redon, considerandolo uno dei precursori del simbolismo.

In questi anni partecipò alle mostre del gruppo Les XX a Bruxelles e a numerose esposizioni in Francia e all'estero, tra cui l'importante retrospettiva del 1904 al Salon d'Automne.

Redon morì a Parigi il 6 luglio 1916.

Redon viene citato da Leonardo Sciascia nel romanzo Todo modo. Redon viene citato anche da ( Joris Karl Huysmans )nel romanzo ( A Rebours ).

Elenco dei musei che espongono opere dell'artista:

[Biography - Odilon Redon - 5Ko]
Bertrand-Jean Redon, better known as Odilon Redon (April 20, 1840 - July 6, 1916) was a French Symbolist painter, printmaker, draughtsman and pastellist. Life Odilon Redon (pronounced o dee lawn r'dawn) was born in Bordeaux, Aquitaine to a prosperous family. The young Bertrand-Jean Redon acquired the nickname "Odilon" from his mother, Odile. Redon ...
[Biography - Odilon Redon - 4Ko]
Odilon Redon was an 18th century artist that worked mainly with paint, but also in pastels and prints. His full name was Bertrand-Jean Redon, but his mother called him Odilon from a very young age and the name stuck. When Redon was fifteen he wished to begin the study of painting, though he wound up pursuing architecture instead at the insistence o...
[Page - Odilon Redon - 4Ko]
Odilon Redon, né le 22 avril 1840 à Bordeaux et mort le 6 juillet 1916 à Paris, fut un peintre symboliste et coloriste de la fin du XIXe siècle . Son art explore les méandres de la pensée, l'aspect sombre et ésotérique de l'âme humaine, empreint des mécanismes du rêve. Biographie Son père épouse sa mère, une créole d’origine française, aux Amérique...
[Biography - Odilon Redon - 10Ko]
Odilon Redon, geboren als Bertrand-Jean Redon, (* 22. April 1840 in Bordeaux † 6. Juli 1916 in Paris) war ein französischer Maler des Symbolismus und Mitbegründer der Société des Artistes Indépendants. Das Werk des Künstler gliedert sich in eine frühe schwarze und eine (späte) farbige Phase. Redon wurde als zweiter Sohn des wohlhabenden Gutsbesitz...
[Biography - Odilon Redon - 8Ko]
Odilon Redon (20 de abril de 1840 – 6 de julio de 1916) fue un pintor simbolista, nacido en Burdeos, Aquitania, Francia. Es considerado un pintor postimpresionista, dentro de la corriente del simbolismo, aunque también se le considera como uno de los precursores del surrealismo. Recibió formación como escultor, así como en grabados y litografías. E...
[Biography - Odilon Redon - 4Ko]
Одилон Редон (фр. Odilon Redon 20 апреля 1840, Бордо — 6 июля 1916, Париж) — французский живописец, график, декоратор, один из основателей символизма и «Общества независимых художников» . Творчество Редона разделяется на два периода: «чёрный» и «цветной». Родился в Бордо 20 апреля 1840 года в семье предпринимателя. Детство будущий художник провел ...
[Biography - Odilon Redon - 9Ko]
Bertrand-Jean Redon, conhecido como Odilon Redon (Bordeaux, 20 de abril de 1840 — Paris, 6 de julho de 1916) foi um pintor e artista gráfico francês, considerado o mais importante dos pintores do Simbolismo, por ser o único que soube criar uma linguagem plástica particular e original. Redon foi um dos membros mais destacados do movimento simbolista...
[Biography - Odilon Redon - 3Ko]
オディロン・ルドン(Odilon Redon, 1840年4月20日(4月22日説もあり) - 1916年7月6日)は、19世紀-20世紀のフランスの画家。 1840年、ボルドーの生まれ。本名はベルトラン・ジャン・ルドン。父ベルトラン・ルドンの名からもらい命名されたが、母マリーの通称「オディール」に由来する「オディロン」の愛称で呼ばれ、本人も周囲も終生オディロンと呼ぶことになる。 裕福な家庭であったが、生後2日目にボルドー近郊のペイルルバードへ里子に出され、11歳までの少年期を寂しい田舎の地で親元を離れて過ごしたとされる。病弱で内向的な子供だったという。子供の頃から絵を書き始めるが、父親の意向もあって建築家となるべくエコール・デ・ボザールの試験を受けるが不合格となり、建築の道は諦めることにな...
[Biography - Odilon Redon - 3Ko]

 

WahooArt.com - Odilon Redon
Arts & Entertainment > Hobbies & Creative Arts > Artwork
A-8XYN4M----IT-
"Fiore della palude, una testa umana e triste", litografia di Odilon Redon (1841-1916, France)
/Art.nsf/O/8XYN4M/$File/Odilon-Redon-Flower-of-the-swamp-a-head-human-and-sad.JPG
Odilon Redon
litografia
litografia
-- -- -- -- -- -