+ 1 (707) 877-4321
+ 33 977-198-888
English
Français
Deutsch
Italiano
Español
Русский
中国
Português
日本

"il faccia della guerra", olio di Salvador Dali (1904-1989, Spain)

Get Opera D'arte Salvador Dali Il Faccia Della Guerra (Guerre) , Get Opera D'arte Salvador Dali Il Faccia Della Guerra (Guerre)
'il faccia della guerra', olio di Salvador Dali (1904-1989, Spain)
Buy Eleganti Riproduzioni Artistiche Salvador Dali Il Faccia Della Guerra (Guerre) , Buy Eleganti Riproduzioni Artistiche Salvador Dali Il Faccia Della Guerra (Guerre)

"il faccia della guerra"

Salvador Dali - olio

Il volto della guerra (Il Volto della guerra
in spagnolo La Cara de la Guerra) (1940) è un dipinto del surrealista spagnolo Salvador Dalí. E stato dipinto durante un breve periodo in cui l artista ha vissuto in California. Il trauma e la vista della guerra si era spesso servito come ispirazione per il lavoro di Dalí. A volte credeva la sua visione artistica di essere premonizioni di guerra. Questo lavoro è stato realizzato tra la fine della guerra civile spagnola e l inizio della seconda guerra mondiale. Il dipinto raffigura un volto senza corpo sospeso in un paesaggio arido deserto. Il volto è secca come quella di un cadavere e indossa una espressione di miseria. Nella sua bocca e cavità oculari sono facce identiche. Nelle loro bocche e gli occhi sono volti più identiche in un processo implicite di essere infinito. Swarming intorno al viso di grandi dimensioni stanno mordendo serpenti. Nell angolo in basso a destra è una stampa a mano che Dalí ha insistito è stato lasciato dalla sua mano.



 
Stampa su tela   Riproduzione
Acquista una stampa giclée questa opera d'arte di Salvador Dali Vuoi acquistare una stampa su tela di questa opera d'arte di Salvador Dali ?
WahooArt.com utilizza solo la più moderna ed efficiente tecnologia di stampa sulle nostre tele, basata sul metodo di stampa Giclée. Questa innovativa tecnica di stampa ad alta risoluzione offre stampe durevoli e spettacolari della migliore qualità.
Ordina subito la tua stampa !


  Acquista una Salvador Dali copia fatta a mano Per avere qualcosa di più di una semplice stampa puoi avere una riproduzione fatta a mano di un dipinto di Salvador Dali Grazie ai nostri artisti talentuosi, offriamo dipinti a olio fatti a mano al 100% su vari soggetti e in vari stili

Clicca qui per acquistare una riproduzione ad olio fatta a mano di questa Salvador Dali opera d'arte

Salvador Domingo Felipe Jacinto Dalí Domènech, marchese di Pùbol (Figueres, 11 maggio 1904 – Figueres, 23 gennaio 1989), è stato un pittore, scultore, scrittore, cineasta e designer spagnolo.

Dalí era un abile disegnatore tecnico, ma è celebre soprattutto per le immagini suggestive e bizzarre delle sue opere surrealiste. Il suo peculiare tocco pittorico è stato spesso attribuito all'influenza che ebbero su di lui i maestri del Rinascimento Realizzò la sua opera più famosa, La persistenza della memoria nel 1931. Il talento artistico di Dalì ha trovato espressione in svariati ambiti, tra cui il cinema, la scultura e la fotografia, e lo ha portato a collaborare con artisti di ogni tipo.

Faceva risalire il suo "amore per tutto ciò che è dorato ed eccessivo, la mia passione per il lusso e la mia predilezione per gli abiti orientali" ad una auto-attribuita "discendenza araba", sostenendo che i suoi antenati discendevano dai Mori.

Dalì fu un uomo dotato di una grande immaginazione ma con il vezzo di assumere atteggiamenti stravaganti per attirare l'attenzione su di sé. Tale comportamento ha talvolta irritato coloro che hanno amato la sua arte tanto quanto ha infastidito i suoi detrattori, in quanto i suoi modi eccentrici hanno in alcuni casi catturato l'attenzione del pubblico più delle sue opere.

 
 

Biografia

Infanzia e giovinezza

Salvador Domingo Felipe Jacinto Dalí i Domènech i Strachkin nasce l'11 maggio 1904 alle 8:45 del mattino nella cittadina di Figueres, nella regione dell'Alt Empordà in Catalogna, vicino al confine francese. Suo fratello maggiore, anch'egli di nome Salvador (nato il 12 ottobre 1901), era morto a causa di una gastroenterite nove mesi prima, l'1 agosto 1903. Il padre, Salvador Dalí i Cusí, era un avvocato e notaio appartenente alla classe media la cui rigidità nell'applicazione della disciplina viene temperata dalla moglie, Felipa Domenech Ferrés, che incoraggia le aspirazioni artistiche del figlio. All'età di cinque anni Dalì viene condotto sulla tomba del fratello dai genitori, che gli dicono che lui è la sua reincarnazione, idea della quale finisce per convincersi. Di suo fratello Dalì dice :"Ci somigliavamo come due gocce d'acqua, ma rilasciavamo riflessi diversi." "Probabilmente lui era una prima versione di me, ma concepito in termini assoluti".

Dalì ha anche una sorella, Ana María, di tre anni più giovane di lui, che nel 1949 pubblicherà un libro sul fratello, Dalì visto da sua sorella. Tra i suoi amici d'infanzia vi sono i futuri calciatori del Barcellona Sagibarbá e Josep Samitier. Durante le vacanze nella stazione di soggiorno catalana di Cadaqués i tre giocano a calcio insieme.

Dalì frequenta una scuola d'arte. Nel 1919 durante una vacanza a Cadaqués con la famiglia di Ramon Pichot, un artista locale che faceva regolarmente dei viaggi a Parigi, scopre la pittura moderna. L'anno seguente il padre di Dalì organizza nella residenza di famiglia una mostra dei suoi disegni a carboncino. La prima vera esposizione pubblica la fa nel 1919 al Teatro Municipale di Figueres.

Nel febbraio 1921 la madre di Dalì muore per un tumore al seno. Dalì ha sedici anni; in seguito dirà che la morte della madre "È stata la disgrazia più grande che mi sia capitata nella vita. La adoravo... Non potevo rassegnarmi alla perdita di una persona su cui contavo per rendere invisibili le inevitabili imperfezioni della mia anima." Dopo la sua morte il padre sposa la sorella della moglie scomparsa. Dalì non si risente per le nuove nozze, perché ama e rispetta molto la zia.

Madrid e Parigi

Dalí (a sinistra) e l'amico, anch'egli artista surrealista Man Ray a Parigi il 16 giugno 1934, fotografati da Carl Van Vechten.Nel 1922 Dalì va a vivere nella Residencia de Estudiantes di Madrid e studia all' Academia de San Fernando (Accademia di belle arti). Dalì già attira interesse su di sé con i suoi modi da da eccentrico dandy. Porta i capelli e le basette lunghe, e si veste con giacche, calze lunghe e calzoni alla zuava come gli esteti inglesi alla moda della fine del XIX secolo. Sono però i suoi dipinti, nei i quali mostra di accostarsi al cubismo, a guadagnarli in effetti l'attenzione dei suoi compagni di corso. Quando realizza i suoi primi lavori Dalì probabilmente non ha ancora compreso pienamente i concetti che stanno dietro al movimento cubista, in quanto all'epoca a Madrid non ci sono artisti che abbiano aderito al movimento stesso e le sole informazioni di cui dispone provengono da articoli di giornale e da un catalogo che gli è stato dato da Pichot.

Nel 1924 l'ancora sconosciuto Salvador Dalí realizza per la prima volta le illustrazioni per un libro. Si tratta dell'edizione in catalano del poema Les bruixes de Llers del suo amico e compagno di studi Carles Fages de Climent.

Dalì si accosta anche al movimento dadaista, che continuerà ad influenzare il suo lavoro per tutta la sua vita. Alla Residencia diventa intimo amico, tra gli altri, di Pepín Bello, di Luis Buñuel e del poeta Federico García Lorca. L'amicizia con Garcia Lorca presenta forti somiglianze con un autentico trasporto amoroso reciproco, ma in effetti Dalì respinse vigorosamente gli approcci erotici del poeta.

Nel 1926 Dalì viene espulso dall'Academia, poco prima di sostenere gli esami finali, poiché afferma che nessuno in quell'istituto è abbastanza competente per sottoporre ad esame uno come lui. La sua maestria nella pittura è già evidente dal notevole realismo del Cesto di pane, dipinto in quello stesso anno Sempre in quell'anno visita per la prima volta Parigi, dove incontra Pablo Picasso, che lui ammira profondamente. Picasso ha già sentito parlare molto bene di Dalì da Joan Miró. Negli anni successivi, mentre sviluppa un proprio stile, Dalì realizza diverse opere fortemente influenzate dall'arte di Picasso e di Mirò.

Nelle opere di Dalì alcune tendenze che poi rimarranno costanti nel corso degli anni sono già evidenti in quelle degli anni '20. Egli assorbe influssi da moltissimi stili artistici diversi, spaziando dalla pittura classica all'avanguardia più estrema Tra le influenze in stile classico artisti come Raffaello, Bronzino, Francisco de Zurbaran, Vermeer e Velázquez. Si serve sia di tecniche classiche che moderne, talvolta impiegandole in opere separate, talvolte usandole tutte nello stesso dipinto. A Barcellona le esposizioni delle sue opere attraggono molta attenzione, e i critici si dividono tra quelli entusiasti e quelli invece parecchio perplessi.

Dalì si fa crescere dei vistosi baffi, ispirato da quelli del grande maestro del '600 spagnolo Diego Velázquez. I baffi finiranno per diventare un tratto inconfondibile e caratteristico del suo aspetto per il resto della vita.

[Biography - Salvador Dali - 9Ko]
Salvador Domingo Felipe Jacinto Dalí i Domènech, Marquis de Púbol (May 11, 1904 - January 23, 1989), known as Salvador Dalí, was a prominent Spanish surrealist painter born in Figueres, Spain. Dalí was a skilled draftsman, best known for the striking and bizarre images in his surrealist work. His painterly skills are often attributed to the influen...
[Biography - Salvador Dali - 28Ko]
Salvador Domenec Felip Jacint Dalí Domenech (May 11, 1904 - January 23, 1989) was an important Catalan painter, best known for his surrealist works. Dalí's work is noted for its striking combination of bizarre dreamlike images with excellent draftsmanship and painterly skills influenced by the Renaissance masters. Dalí was an artist of great talent...
[Page - Salvador Dali - 16Ko]
L'homme le plus original de son époque, et de toutes les autres, probablement, car Dali n'était pas modeste. Peintre, sculpteur d'abord et avant tout, ce Catalan a eu un mauvais départ dans la vie: son frère est mort, il a pris la place d'un mort, aimait-il à dire. À l'école, il préférait de beaucoup regarder par la fenêtre qu'être attentif à ce qu...
[Page - Salvador Dali - 17Ko]
Salvador Domingo Felipe Jacinto Dalí i Domènech, 1er Marquis de Púbol, connu sous le nom de Salvador Dalí, (11 mai 1904 - 23 janvier 1989) était un artiste-peintre surréaliste, sculpteur et un scénariste (cinéma) espagnol. Il est né et mort à Figuières, en Catalogne, où il créa d'ailleurs son propre musée en 1974, le Teatre-Museu Gala Salvador Dalí...
[Biography - Salvador Dali - 12Ko]
Salvador Felipe Jacinto Dalí i Domènech, Marqués de Púbol (* 11. Mai 1904 in Figueres, Girona, Katalonien &dagger 23. Januar 1989 ebenda) war ein spanischer Maler, Grafiker, Schriftsteller, Bildhauer und Bühnenbildner. Als einer der Hauptvertreter des Surrealismus zählt er zu den bekanntesten Malern des 20. Jahrhunderts. Um das Jahr 1929 hatte Da...
[Biography - Salvador Dali - 13Ko]
Salvador Dalí (* 11. Mai 1904 in Figueras † 23. Januar 1989 in Figueras, Spanien) war ein surrealistischer Maler, Schriftsteller, Bildhauer, Bühnenbildner und Schauspieler. Salvador Dalí zählt zu den bedeutendsten Surrealisten und wird als einer der großen Meister des 20. Jahrhunderts gesehen. Sein künstlerisches Schaffen weist ihn zu einem der kr...
[Page - Salvador Dali - 9Ko]
Salvador Felipe Jacinto Dalí i Domènech (Figueras, 11 de mayo de 1904 - Figueras, 23 de enero de 1989), primer marqués de Púbol, fue un pintor surrealista español nacido en Cataluña. Dalí es conocido por sus impactantes y oníricas imágenes surrealistas. Sus habilidades pictóricas se suelen atribuir a la influencia y admiración por el arte renacenti...
[Biography - Salvador Dali - 11Ko]
Сальвадор Фелипе Хасинто-Доминго я Дали Доменек, маркиз де Púbol (11 мая 1904 - 23 января, 1989), известный как Сальвадор Дали, был известный испанский художник-сюрреалист родившийся в Фигерас, Испания. Дали был искусным рисовальщиком, известен яркий и причудливый изображения в его сюрреалистических работ. Его живописные навыки часто связывают с вл...
[Biography - Salvador Dali - 19Ko]
多明戈· 费利佩· 哈辛托萨尔瓦多达利我多梅内克,侯爵Púbol(5月11日,1904年 - 1989年1月23日),被称为萨尔瓦多· 达利,是一位著名的西班牙超现实主义画家,出生在西班牙菲格雷斯。 达利是一个熟练的绘图员,最好在他的超现实工作中的突出和奇异的图像。他的绘画技巧,往往归因于文艺复兴时期的大师的影响。他最著名的工作,记忆的持久性,是在1931年完成。大理的膨胀艺术剧目,包括电影,雕塑,摄影,在与一系列在各种媒体的艺术家合作。 达利是极富想象力,也喜欢沉迷于不寻常的,宏伟的行为。他偏心地和引人注目的公众行动,有时画比他的作品更多的关注,那些持有崇高的敬意,在他的工作感到沮丧,并刺激他的批评。 萨尔瓦多多明戈· 费利佩· ...
[Biography - Salvador Dali - 11Ko]
Salvador Domingo Felipe Jacinto Dalí i Domènech, Marquês de Pubol (11 de maio de 1904 - 23 de janeiro de 1989), conhecido como Salvador Dalí, foi um pintor espanhol surrealista proeminente nascido em Figueres, Espanha. Dalí foi um desenhista hábil, mais conhecido pelas imagens marcantes e bizarros em sua obra surrealista. Suas habilidades de pintur...
[Biography - Salvador Dali - 1Ko]
サルバドール· ドミンゴ· フェリペ· ハシント· ダリ· ドメネク私、侯爵Púbol(1904年5月11日 - 1989年1月23日)サルバドール· ダリとして知られているが、Figueres、スペインで生まれた著名なスペインの超現実主義の画家。 ダリは、最高の彼のシュールレアリストの作品で印象的で奇妙なイメージで知られて熟練した製図工だった。彼の絵画スキルはしばしばルネサンスの巨匠の影響に起因しています。彼の最も有名な作品、記憶の固執は、1931年に完成しました。ダリの広大な芸術的なレパートリーは、メディアの様々なアーティストの範囲と共同で、映画、彫刻、写真が含まれています。 ダリは、非常に想像力であり、また珍しいと...
[Biography - Salvador Dali - 12Ko]

 

WahooArt.com - Salvador Dali
Arts & Entertainment > Hobbies & Creative Arts > Artwork
A-5ZKEPT----IT-
"il faccia della guerra", olio di Salvador Dali (1904-1989, Spain)
/Art.nsf/O/5ZKEPT/$File/Salvador+Dali+-+The+Face+Of+War+.JPG
Il volto della guerra (Il Volto della guerra [BR] in spagnolo La Cara de la Guerra) (1940) è un dipinto del surrealista spagnolo Salvador Dalí. E stato dipinto durante un breve periodo in cui l artista ha vissuto in California. Il trauma e la vista della guerra si era spesso servito come ispirazione per il lavoro di Dalí. A volte credeva la sua visione artistica di essere premonizioni di guerra. Questo lavoro è stato realizzato tra la fine della guerra civile spagnola e l inizio della seconda guerra mondiale. Il dipinto raffigura un volto senza corpo sospeso in un paesaggio arido deserto. Il volto è secca come quella di un cadavere e indossa una espressione di miseria. Nella sua bocca e cavità oculari sono facce identiche. Nelle loro bocche e gli occhi sono volti più identiche in un processo implicite di essere infinito. Swarming intorno al viso di grandi dimensioni stanno mordendo serpenti. Nell angolo in basso a destra è una stampa a mano che Dalí ha insistito è stato lasciato dalla sua mano.
Salvador Dali
olio
olio
-- -- -- -- -- -